All Project Kits

Questo castello è infestato?

  • Livello : 10-15
  • Competenze chiave : Digitale / Espressione culturale / Imparare a imparare / Lingua straniera / Madrelingua
Scarica il kit del progetto in formato PDF
  • Obiettivi

    • Modellare un’identità regionale, nazionale ed europea attraverso la scoperta dei siti storici più interessanti e delle relative leggende.
    • Scoprire i dettagli architettonici e le caratteristiche dei castelli, così come le peculiarità dello stile di vita dei loro abitanti.
    • Sviluppare abilità nell’uso di diverse fonti informative (tradizionali o multimediali), e rielaborare le informazioni selezionate attraverso le TIC prescelte.
    • Sviluppare le abilità nella scrittura creativa, accrescendo la motivazione alla lettura, l’interesse nella letteratura e nell’arte in generale.
    • Sviluppare le abilità di lavoro in gruppo e di collaborazione tra pari, anche a livello transnazionale.

  • Procedura

    All’inizio del progetto i partner iniziano a conoscersi fornendo informazioni su se stessi, sulle loro scuole e città di appartenenza.
    Strumenti suggeriti: Voki, Thinglink.

    In seguito il progetto si articola nelle seguenti principali attività.
    1. Costruzione di modelli in scala - Gli alunni lavorano in gruppi per creare il loro castello utilizzando i materiali che preferiscono. I prodotti realizzati sono esposti in una mostra organizzata a scuola ma anche fotografati e condivisi con i partner di progetto, i quali commentano i modelli realizzati dalle scuole partner e scelgono un vincitore.
    Strumenti suggeriti: PhotoSnack, ProShow Web, PictureTrail, Glogster, Pinterest, Slideful, Padlet, Kizoa, Haiku Deck.
    2. Sfilata di abiti medievali - Gli alunni organizzano una sfilata con abiti medievali realizzati da loro stessi. Le fotografie degli abiti sono condivise nel TwinSpace, discusse e commentate dai partner.
    3. Creazione di un Codice di comportamento - Ispirandosi al codice cavalleresco tradizionale, gli alunni creano un codice di comportamento per la loro realtà scolastica, presentandolo sotto forma di mappa concettuale o infografica.
    Strumenti suggeriti: per le mappe concettuali Mindmaps, Mindomo, Text2Mindmap; per le infografiche Easel.ly, Infogr.am, Piktochart.
    4. Tour virtuale dei castelli – Gli alunni creano una mappa d’Europa multimediale cliccabile, che fornisce informazioni su castelli e palazzi storici situati nei loro paesi.
    Strumenti suggeriti: Thinglink.
    5. Ricerca sui castelli infestati - Gli alunni ricercano in rete o in biblioteca informazioni su castelli infestati, presentando ai partner il risultato della loro ricerca. Tutte le presentazioni dei partner vengono raccolte in un unico eBook.
    Strumenti suggeriti: PhotoSnack, ProShow Web, PictureTrail, Glogster, PowerPoint, Slideful, Padlet, Kizoa, Haiku Deck; per l’eBook Joomag, Issuu
    6. Biblioteca interattiva sui castelli infestati – Utilizzando un Padlet gli alunni condividono con i partner i titoli dei libri che trattano di castelli da loro preferiti, eventualmente aggiungendo un breve spot (booktrailer) del libro stesso.
    Strumenti suggeriti: Padlet, Powtoon.
    7. Creazione di storie – Con l’uso delle TIC gli alunni creano le loro storie di fantasmi e castelli infestati.
    Strumenti suggeriti: Storybird, Storyjumper.
    8. Creazione di un gioco – Gli alunni realizzano un gioco da tavolo ma multimediale, con puzzle ed enigmi da risolvere.
    Strumenti suggeriti: Jigsaw Planet, LearningApps, Blubbr, ProProfs, PurposeGames.

  • Valutazione

    Ogni settimana gli alunni commentano l’andamento del progetto compilando un Google Form in cui scrivono una breve riflessione su quanto appreso e rispondono ad alcune domande. Inoltre gli alunni partecipanti sanno di essere valutati dagli insegnanti nel corso del progetto per quanto riguarda sia i risultati del progetto che il loro coinvolgimento in generale.

  • Seguito

    Una selezione dei prodotti digitali realizzati dagli alunni partecipanti così come un riassunto delle principali attività di progetto vengono condivisi nelle Pagine pubbliche del TwinSpace. Il link al TwinSpace pubblico viene inserito anche nei siti web delle scuole partner.