Soundtrackers

  • Livello : 12-15
  • Competenze chiave : Digitale / Iniziativa e imprenditorialità / Sociale e civico
Scarica il kit del progetto in formato PDF
  • Obiettivi

    Gli obiettivi pedagogici prevedono lo sviluppo delle seguenti competenze degli alunni:
    • utilizzare le tecnologie (TIC) e imparare le nozioni di base per audio/videoregistrazione, montaggio del suono, montaggio video, composizione fotografica
    • esprimere le proprie idee e i propri sentimenti
    • rispettare le diversità
    • migliorare le abilità linguistiche (LS)
    • sviluppare immaginazione e creatività

  • Procedura

    Gli alunni sono divisi in squadre per produrre diversi filmati in maniera collaborativa. Il gruppo “SOUND EDITORS” realizza la traccia audio per brevi animazioni o montaggi fotografici: si occupa di registrare, editare e montare i suoni sulla traccia video (animazione) o sulla galleria fotografica. Il gruppo “FILM MAKERS” è invece responsabile della creazione delle animazioni o della realizzazione delle fotografie. Ogni team lavora con una banca dati diversa: la banca dati dei suoni, la banca dati dei filmati e la banca dati delle immagini.

    Fase iniziale
    Prima di avviare le attività gli alunni devono essere divisi in squadre; se possibile è preferibile lasciare che ognuno scelga la squadra di cui vuole far parte.
    Gli alunni devono alimentare due o tre banche dati: la banca dati dei suoni e la banca dati dei filmati, eventualmente anche la banca dati delle immagini.
    1. Banca dati dei filmati: gli alunni creano brevi animazioni con Macromedia Flash MX, JellyCam o qualsiasi applicazione gratuita disponibile per smartphone o tablet (e.g. iMotion per iPad).
    2. Banca dati delle immagini: gli alunni realizzano disegni o fotografie.
    3. Banca dati dei suoni: gli alunni sperimentano il modo per produrre suoni interessanti e li registrano. I suoni possono essere prodotti con strumenti musicali, voce, materiale vario o con qualsiasi altro metodo creativo (potete trovare ispirazione qui: http://goo.gl/FU0AcJ , http://goo.gl/etHBzV). Gli alunni possono registrare i suoni usando cellulari o altri strumenti e caricare le registrazioni nella banca dati. I suoni possono essere lasciati così come registrati oppure possono essere editati, ad esempio utilizzando Audacity. Gli alunni inoltre sono liberi di utilizzare tutti i suoni raccolti nella banca dati comune, anche modificandoli ulteriormente.
    Tutti i suoni, i filmati o le immagini prodotti devono essere sempre caricati nelle rispettive banche dati per essere condivisi e utilizzati dagli altri partecipanti al progetto.

    Sviluppo del progetto
    1. Ogni alunno (o gruppo di alunni) sceglie almeno una animazione (o immagine) per il montaggio della traccia audio.
    2. Gli alunni devono utilizzare preferibilmente i suoni archiviati nell’apposita banca dati ma, qualora non trovassero alcun suono adatto al proprio caso, possono sempre chiedere ai loro partner di crearne di nuovi o provare loro stessi a registrarne alcuni (condividendoli nella banca dati) e/o ad utilizzare suoni da altri siti, purché liberi da copyright.
    3. Per presentare il proprio lavoro, ogni gruppo crea un breve filmato combinando l’animazione prescelta con la traccia audio creata.
    4. Gli insegnanti e gli alunni condividono le attività progettuali realizzate nel TwinSpace o attraverso altri strumenti di comunicazione.
    5. Ogni scuola partner presenta se stessa, la sua città e il suo paese alle altre scuole partner attraverso un breve filmato o presentazione PowerPoint. I docenti possono anche organizzare delle sessioni di videoconferenza con Skype o eTwinning Live.
    6. Per presentare i prodotti finali del progetto, può essere creato un blog o sito web, oppure è possibile rendere pubbliche alcune delle pagine/sezioni del TwinSpace.

    Invertire le fasi
    È possibile realizzare il progetto anche invertendo le diverse fasi. Ad esempio, è possibile utilizzare per prima la banca dati dei suoni invece che quella per le animazioni: potete dividere la classe in piccoli gruppi e chiedere agli alunni di ascoltare le tracce archiviate nella banca dati dei suoni e di sceglierne due o tre. Prendete appunti su tutti i suoni che scelgono e fateli ascoltare più volte agli alunni, cambiandone l’ordine, in modo tale che progressivamente comincino ad “avere un senso”: adesso gli alunni possono creare la traccia audio!
    Successivamente chiedete a ciascun gruppo di creare una storia (storyboard); potete trovare un esempio qui: http://goo.gl/etHBzV. Gli alunni possono quindi creare gli oggetti di scena (se necessario) e provare a mettere in scena la storia (se deve essere recitata) oppure fare fotografie. A questo punto gli alunni possono realizzare il video finale combinando immagini e traccia audio.

    Altre idee
    Potete utilizzare i suoni raccolti nella banca dati anche per le presentazioni sulla vostra scuola, per realizzare cartoline virtuali di Natale/Pasqua, creare suonerie per i cellulari, creare una traccia audio per giochi (qui trovate qualche esempio: http://goo.gl/c09EMO ) o per presentazioni di Halloween o Carnevale editando i suoni con Audacity.

  • Valutazione

    Durante il progetto è bene presentare regolarmente agli alunni i filmati pronti e chiedere loro di commentare, raccontare come sono stati prodotti i suoni, quali altre idee possono essere sviluppate o come avrebbero potuto realizzare il filmato diversamente.
    Organizzare delle sessioni di videoconferenza su eTwinning Live per incontrare i partner e mostrare come ogni team ha lavorato.
    È auspicabile anche monitorare il lavoro svolto e valutare l’interesse dei partecipanti al progetto attraverso Moduli Google (Google form); qui trovate degli esempi: https://goo.gl/q91xVA.

    Risultati attesi
    Una raccolta di brevi filmati con bellissime tracce audio originali.

  • Seguito

    1-La “Notte degli Oscar”:
    • Pubblicizzate i video/filmati del progetto sul sito o sul blog della scuola
    • Chiedete ad alunni, genitori e staff di votare per il loro video preferito (potete utilizzare Tricider, per esempio)
    • Organizzate una giornata/serata dedicata al progetto e invitate genitori, alunni e altro staff scolastico a parteciparvi
    • Premiate i vincitori con un “Oscar” o comunque un riconoscimento! ;)
    2-Organizzate un laboratorio sul montaggio audio/video o sull’animazione, a seconda delle vostre competenze/conoscenze
    3-Ricercate i festival di video/filmati dedicati ai giovani e…candidatevi!

Commenti (13)

  • I'm an IT teacher in pioneer school in Tunisia.I am interesting to cooperate with you in etwinning. my email houssemcnte12@gmail.com

    Houssem Lakhdhar 04.02.2016
  • ok

    Romeo Bolohan 10.02.2016
  • A great project. Won the national eTwinning awards in Latvia!

    Baiba Suseja 23.02.2016
  • Won the National Prize in Portugal and the European Prize (Age category).

    Rita Zurrapa 23.02.2016
  • Inspiring and creative project!

    Maria Silva 26.02.2016
  • I happened to evaluate it for the Medea Educational Awards: one of the best projects I've ever come across! The teams did a wonderful job, especially the Latvian one!

    Maria Luisa Tonin 29.02.2016
  • I am interested to operate this at my school in Holland to students in the age of 12-13 for one week. Is there anyone else who wants to share this project with us? Please contact me: anap@waldheim.nl

    Annette Nap 11.03.2016
  • Great project

    ΚΩΝΣΤΑΝΤΙΝΑ ΚΑΒΟΥΡΙΑΔΟΥ 16.03.2016
  • 5 yaş öğrencilerim ile Antalya da bir anaokulundan katılabilirmiyim:))

    Mine KAYA 08.04.2016
  • I am interested to operate this at my school in Italy to students in the age of 12-13. who wants to share this project with us? Please contact me: mauriziotraisci@tiscali.it

    Maurizio Traisci 21.04.2016
  • Hello, we are very interested in this project. Please contact us: verena.behler@gmx.de

    Verena Behler 05.09.2016
  • Hello, I am Nevena Pesic from Serbia. My students (6 students - 14 years old) and I very interested from this project. Contact e-mail: nevena.pesic@gmail.com. Best reagards from Serbia

    Nevena Pešić 12.10.2016
  • I am an IT teacher from Serbia. I would like to cooperate with you in eTwinning. My email is: degeric@gmail.com

    Dragan Egeric 08.01.2017