article image

Amici di eTwinning: Terre des Hommes

Terre des Hommes, la Federazione Internazionale che lavora per i diritti dei bambini e per promuovere uno sviluppo equo senza discriminazione razziale, religiosa, politica, culturale o di genere, è un Amico di eTwinning.

Il nome “Terre des Hommes” è stato ispirato dal libro autobiografico di Antoine de Saint-Exupery e scelto dal fondatore di Terre des Hommes, Edmund Kaiser, per l’organizzazione. In "Terre des Hommes", l’autore fa diversi riferimenti ad alcuni concetti chiave: la responsabilità di tutti nella costruzione di un mondo migliore; la necessità di cooperare gli uni con gli altri; e il potenziale, insito in ogni bambino, di sviluppare grandi talenti se protetto, accudito e amato.

La principale missione di Terre des Hommes è garantire che i diritti dei bambini e dei giovani siano messi in pratica e che i bambini e i giovani siano in grado di plasmare attivamente le società, le strutture e le mentalità.

Il patrocinio di Terre des Hommes nasce direttamente dalla vita e dal punto di vista dei bambini e delle loro comunità i cui diritti umani sono stati violati.

“Per ogni bambino, un’infanzia. Ogni giovane emancipato. Ogni comunità impegnata.”

In questi anni, Terre des Hommes e eTwinning hanno costruito una solida partnership di cooperazione. L’organizzazione ha infatti partecipato attivamente alla Conferenza annuale di eTwinning a Malta nel 2017, a quella del 2018 in Polonia e alla Conferenza annuale 2019 in Francia. Hanno condotto il workshop “Buon governo e democrazia partecipativa”. Il workshop ha introdotto metodi per sensibilizzare i giovani alla cittadinanza e farli partecipare agli spazi decisionali.

eTwinning e Terre des Hommes hanno molto in comune, specie nell’anno dedicato a Cambiamento climatico e sfide ambientali. L’obiettivo comune è quello di garantire che ogni bambino abbia la possibilità di crescere in un ambiente sicuro, di avere accesso a un’istruzione adeguata, di condurre una vita sana e di sviluppare prospettive positive per il futuro.

Inoltre, sia eTwinning che Terre des Hommes si stanno occupando dell’emergenza Covid-19 e stanno fornendo supporto nei rispettivi campi di competenza. In un momento storico come questo è ancora più difficile garantire il rispetto concreto dei diritti dei minori.

I bambini e le famiglie delle fasce più povere della società in tutto il mondo sono meno in grado di proteggersi dal Covid-19. Troppi sono costretti a vivere in condizioni inadeguate e una persona su tre in tutto il mondo non dispone di strutture di base per lavarsi le mani nella propria casa. Questa cifra sale a quasi tre famiglie su quattro nei paesi meno sviluppati del mondo. Durante questa crisi i bambini potrebbero avere sempre più difficoltà a frequentare la scuola o a continuare la scuola da casa. Terre des Hommes sta lavorando per adattare i propri servizi a questa nuova realtà e fornire quanta più assistenza possibile ai bambini e ai giovani.

Terre des Hommes ha anche continuato a sostenere i bambini e i giovani in Europa. In Lombardia, ha aperto una linea di assistenza gratuita, gestita da psicologi, per i medici che lavorano con le famiglie vulnerabili durante la pandemia. L’organizzazione ha anche prodotto una guida in sei lingue per promuovere il benessere mentale ed evitare lo stress nei bambini in quarantena.

In questi giorni difficili, la nostra priorità rimane il diritto e il benessere dei bambini e dei giovani che serviamo. Anche se l’impatto a lungo termine che questa crisi avrà su di loro è ancora imprevedibile, saremo pronti a sostenerli, proteggerli e rafforzarli al meglio dei nostri sforzi.

Per oltre 50 anni, Terre des Hommes ha assistito centinaia di migliaia di bambini per consentire loro di esercitare il diritto a una vita dignitosa. Hanno ricevuto assistenza sanitaria, istruzione, mezzi di sostentamento e protezione contro gli abusi, lo sfruttamento e la violenza. L’organizzazione ha sempre lottato per promuovere i diritti umani, il cambiamento positivo e il concetto del bambino come persona la cui dignità deve essere pienamente rispettata.