article image

eTwinning Plus celebra il Paternariato Orientale (EaP)

eTwinning Plus offre una piattaforma al personale delle scuole dei paesi confinanti per collaborare e partecipare alla comunità eTwinning estesa.

Il Partenariato orientale, inaugurato dall’Unione europea a Praga il 7 maggio 2009, è un’iniziativa politica congiunta che mira ad approfondire e a rafforzare le relazioni tra l’Unione europea (UE), i suoi Stati Membri e sei paesi orientali confinanti: Armenia, Azerbaijan, Bielorussia, Georgia, Moldavia e Ucraina.

eTwinning Plus è stato istituito per fornire una piattaforma per il personale scolastico (insegnanti, dirigenti, bibliotecari, ecc.) che lavora nelle scuole dei paesi confinanti che partecipano al progetto (Armenia, Azerbaijan, Georgia, Moldavia e Ucraina) affinché possano comunicare, collaborare, sviluppare progetti e far parte di un’estesa comunità di apprendimento eTwinning.

“È un valore aggiunto perché un’ulteriore opzione rispetto a ciò che avevamo già in eTwinning, ma anche nel senso che tutti hanno tratto vantaggio dalla partecipazione di questi paesi” afferma Michael Teutsh, capo dell’unità “Scuola e Educatori, Multilinguismo” DG Educazione e cultura, sottolineando il valore aggiunto che questi paesi hanno dato a eTwinning.

In questo video, tre rappresentanti delle Agenzie di supporto per i partner di Azerbaijan, Armenia e Ucraina ci parlano di eTwinning Plus. Sottolineano il ruolo fondamentale di eTwinning nella creazione di opportunità di partenariato internazionale, programmi di sviluppo professionale per insegnanti oltre che metodi innovativi e lezioni più efficaci che motivano gli studenti e il rendono più creativi.

eTwinning ha davvero cambiato il modo di insegnare e apprendere, dando agli insegnanti l’opportunità di fare rete con altri paesi, di mettersi alla prova e di migliorare le loro competenze.