article image

Programmazione digitale e cultura: connettere le competenze digitali e il patrimonio culturale

Sapevi che puoi celebrare le Settimane eTwinning e il nostro ricco patrimonio culturale, integrando al contempo alcuni elementi di programmazione informatica e creatività digitale nella tua classe?

Quest’anno hai l’opportunità di esplorare con i tuoi studenti la connessione fra innovazione digitale, tradizione e cultura, e registrare la tua attività sul sito web di Code Week!

Indipendentemente dalla tua materia di insegnamento o dalle tue competenze nel campo della programmazione, potrai facilmente organizzare una lezione per celebrare il patrimonio culturale e la programmazione informatica con la tua classe. Per esempio, potresti chiedere ai tuoi studenti di creare un gioco per approfondire il Romanticismo, oppure trasformare documenti storici in app o persino creare un oggetto multimediale digitale per imparare il Rinascimento inglese.

Puoi anche scaricare il piano per la lezione “Cultural Heritage and Visual Programming” (Patrimonio culturale e programmazione visuale) e replicarlo o adattarlo per utilizzarlo con i tuoi studenti. Potresti usare questo gioco, creato con Scratch, a supporto del piano per la lezione e cercare di fare lo stesso con i tuoi studenti. Se conduci un’attività basata sulla programmazione, puoi registrarti sulla Mappa della Code Week entro il 21 ottobre e ottenere un certificato convalidato dalla Commissione europea.

Se ti vuoi cimentare in una sfida in più, puoi partecipare alla CodeWeek4all challenge e ottenere anche un Certificato di Eccellenza.

Infine, non mancare di utilizzare l’hashtag #codeweek in tutti gli eventi dedicati alla programmazione e in tutti i progetti che stai pensando di organizzare in eTwinning. Tutti i membri della community sono incoraggiati a organizzare progetti sul tema del patrimonio culturale e della programmazione.

Cosa stai aspettando? Partecipa alla Code Week, iscriviti al nostro gruppo Facebook e non dimenticare di segnare la tua attività sulla mappa.